Spara per mettere in fuga i ladri, ma erano tecnici dell’Enel: denunciato 80enne

carabinieri-generica-2-lo-strilloneLa scorsa notte, ha sentito dei rumori provenire dall’esterno della sua abitazione in contrada Castel Pagano, a Cisternino, e non ci ha pensato su due volte: imbracciato il fucile da caccia, ha sparato due colpi in aria per mettere in fuga quelli che, a suo avviso, erano dei ladri. Si trattava in realtà di tecnici dell’Enel impegnati a riparare un linea elettrica. Si tratta di un 80enne di Cisternino, che è stato denunciato dai carabinieri della locale stazione per esplosioni pericolose. Il suo fucile, detenuto regolarmente, è stato adesso posto sotto sequestro.

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter