Dal Papa indulgenza plenaria ai pellegrini del santuario dei santi Cosma e Damiano

Il santuario dei Santi Medici a Ostuni
Il santuario dei Santi Medici a Ostuni, foto: www.ostuni.info

Papa Francesco concederà l’indulgenza plenaria a chi si recherà in pellegrinaggio al Santuario dei SS Medici Cosma e Damiano di Ostuni tra il 18 aprile e il 2 maggio. Il 28 agosto 2013 il Santo Padre, tramite la Penitenzieria Apostolica, ha deciso di accordare l’indulgenza plenaria ai fedeli, al termine dell’Anno della Fede, che nel periodo pasquale faranno visita alla chiesa dei santi medici, diventato poi santuario diocesano con un decreto del 1966 per volere dell’allora mons. Nicola Margiotta, arcivescovo di Brindisi. Potranno conseguire l’indulgenza plenaria anche «Quei fedeli che, per anzianità, malattia o altra grave causa siano impediti, dopo aver concepito il dolore di ogni peccato e con l’intenzione di soddisfare, appena possibile, alle tre consuete condizioni, purché si uniscano spiritualmente, dinanzi ad una piccola immagine dei Santi Cosma e Damiano, alle sacre celebrazioni o ai pellegrinaggi di cui sopra, offrendo con fiducia le loro preghiere e sofferenze al Dio misericordioso per intercessione dei santi Cosma e Damiano». Gli emissari della Santa Sede precisano anche: «Quei fedeli cristiani che volessero devotamente ricevere la benedizione papale, sebbene, per ragionevole circostanza, non siano fisicamente presenti ai sacri riti, ugualmente potranno conseguire l’Indulgenza plenaria se, con pia intenzione di mente, seguiranno i medesimi riti diffusi con strumento televisivo o radiofonico».

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter