Mare cristallino e spiagge da favola, dall’Adriatico allo Jonio: ecco le dieci Bandiere Blu della Puglia

La Puglia la fa ancora da padrona in Italia per quanto concerne i riconoscimenti delle Bandiere Blu, assegnate ogni anno, a ridosso della calda stagione, da Fee (Fondazione per l’educazione ambientale). Sono dieci le le località, dall’Adriatico alla Jonio, che si contraddistinguono per il mare cristallino, le spiagge da favola e i servizi offerti a bagnanti e turisti in genere. Eccole qui:
Marina di Ginosa, Taranto
Marina di Ginosa, Taranto

1. Ginosa – Marina di Ginosa, Taranto

I fondali del mare su cui affaccia Marina di Ginosa sono ricchi di flora e fauna: praterie di posidonia, alghe coralline, anemoni e spugne insieme a dentici, tonni e ancora delfini, pesci luna e tartarughe marine (GUARDA LA MAPPA).

polignano-a-mare
Polignano a Mare, Bari

2. Polignano a Mare, Bari
Offre una splendida vista a picco sul mare Adriatico, con 12 km di litorale roccioso, a tratti sabbioso, e un mare dalle mille sfumature. Mare, grotte e insenature fanno di questa località un’attrazione turistica unica al mondo (GUARDA LA MAPPA).

monopoli
Monopoli, Bari

3. Monopoli – Lido Rosso, Castel S.Stefano e Capitolo, Bari
La fascia costiera, lunga circa 13 chilometri, è una distesa di spiagge bianche e di calette più solitarie. A sud di Monopoli il lungo arenile è composto da sabbia fine, morbida e dorata (GUARDA LA MAPPA).

panoramica del mare di torre canne
Fasano, Brindisi

4. Fasano, Brindisi
Scogliere e fondale variegato fanno di questa località un paradiso per le immersioni. Savelletri, Torre Canne ed Egnazia sono i punti di accesso al mare.

Ostuni, Brindisi
Ostuni, Brindisi

5. Ostuni, Brindisi
La costa di Ostuni, che si estende per circa 20km, è punteggiata da una serie di spiagge lunghe, piccole insenature, rocce, dune e vegetazione mediterranea. La Marina di Ostuni comprende una lunga spiaggia con dune costiere (lido Morelli), una serie di piccole spiagge e la Riserva Naturale di Torre Guaceto.

Melendugno, Lecce
Melendugno, Lecce

6. Melendugno, Lecce
Le marine di Melendugno sono Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso, Roca Vecchia e San Foca. Il panorama è unico: distese di sabbia, scogli, macchia mediterranea, grotte naturali e antiche torri d’avvistamento.

Otranto, Lecce
Otranto, Lecce

7. Otranto, Lecce
Il comune si affaccia lungo la costa orientale salentina per circa 20 km e comprende il punto più orientale d’Italia. E’ sicuramente una delle più belle città del Salento. Anche la sua costa ed il suo mare sono rinomate per bellezza e pulizia.

Castro, Lecce
Castro, Lecce

8. Castro, Lecce
E’ posto su di una piccola baia dominata dal Castello. Questa è zona di scogliere più che di spiagge, dalla litoranea si può accedere al mare da Punta Correnti e da Argentiera.

Salve, le Pescoluse, Lecce
Salve, le Pescoluse, Lecce

9. Salve, Lecce
Le Maldive, Pescoluse, Posto Vecchio e Torre Pali sono le spiagge più rinomate del comune di Salve, degnamente riconsciute come le più belle del Salento.

Margherita di Savoia, Bat
Margherita di Savoia, Bat

10. Margherita di Savoia – Centro Urbano e Cannafesca, Barletta-Andria-Trani
Il litorale di Margherita di Savoia si estende per circa 15 km e la costa è sabbiosa con un fondale poco profondo. La cittadina presenta una forma allungata ed è immersa in un paesaggio fatto di bellezze naturali. E’ anche un’importante località termale.

(Info tratte da http://viaggi.virgilio.it)

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter