Torre S.S., al via da stasera la nuova edizione di Expolibri, tra libri, musica e spettacoli

LOCANDINA EXPOLIBRI
Il programma dell’evento (clicca per ingrandire)

Prende il via questa sera Expolibri 2014, rassegna letteraria organizzata dall’amministrazione Comunale di Torre Santa Susanna e dall’associazione “Ecomuseo del Limitone dei Greci”, con la direzione artistica del regista Gino Cesaria e con la media partnership di Idea Radio.
Il titolo di questa nuova edizione, “Il futuro è un territorio del passato”, riprende un pensiero di Walter Ong che associa le due tematiche portanti della rassegna: la storia e il territorio.
Il programma della manifestazione si svolgerà nel centro della cittadina, luoghi simbolo di Torre S. Susanna. Il Teatro Comunale, Largo Giacomo Leopardi e Piazza Umberto I diventeranno per le due settimane dell’evento luogo di incontro e di scambio culturale che sicuramente aiuteranno la crescita individuale e dell’intero territorio.
L’Expolibri non sarà esclusivamente un incontro per appassionati bibliofili, sono infatti previste proiezioni cinematografiche, concerti, spettacoli teatrali e momenti di intrattenimento.
Intenso il programma di incontri con gli autori, che si svolgeranno tutti all’interno del teatro comunale.

Si comincia con don Carmelo Guarini ed il suo “Ricerca Storica e Ricerca Spirituale in Henri Bremond e Giuseppe De Luca” di venerdì 30 maggio alle 19.30; seguirà domenica 1 giugno alle 20.00 Nazareno Dinoi con il suo libro “Kompagno di sogni”; mercoledì 4 giugno alle 20.00 Vito Costantini con “Shakespeare è italiano”; mercoledì 11 giugno alle 19.30 l’autrice Mina Simonetti con il suo “Il profumo delle mele cotogne” a cui seguirà un dibattito a cura dell’Auser.
Il teatro comunale ospiterà anche numerosi appuntamenti legati al cartellone di spettacoli ed intrattenimenti. Lunedì 2 giugno alle ore 20.30 è prevista la proiezione del film “In nome del popolo sovrano” a cura dell’associazione Pagina46; giovedì 5 e venerdì 6 giugno alle 18.00 “Progetto Amadeus”, un laboratorio musicale a cura di Giancarlo Pagliara ed Elisabetta Nuzzo rivolto agli alunni della Scuola Primaria “Gregorio Missere”; sabato 7 giugno alle 20.30 il concerto D’Arpa e Chitarra “Sursum… corda” con Claudia Lamanna e Giangabriele Sasso; domenica 8 giugno alle 20.30 lo spettacolo “Tutto è fatto: cominciamo” a cura del Centro “Le piccole api operaie… crescono” con la regia di Gianluca Cervellera.
Largo Giacomo Leopardi ospiterà martedì 10 giugno alle 20.30 lo spettacolo “Nuvole” con pioggia e schiarite, un reading su Pasolini e non solo con Gino Cesaria, Davide Berardi e Giancarlo Pagliara.
Piazza Umerto I accoglierà due eventi. Venerdì 13 giugno alle 19.30 Omaggio a Santa Susanna con l’intervento del dott. Antonio Trinchera ed un reading a cura delle compagnie Teatro e Vita, Mino di Maggio e Talenti nascosti. Chiude la serata lo spettacolo di Uccio De Santis cuore e mente dei Mudù. Sabato 14 giugno Domenico Protino live, con un concerto di Domenico Protino accompagnato da Antonio Bruno alle chitarre, Raffaello Liguori al pianoforte, Giancarlo Pagliara alla fisarmonica e con la partecipazione della scuola di ballo “Marika Dance” di Erchie. A partire dalle 24.00, sarà possibile seguire da un maxi-schermo la partita Inghilterra – Italia che rappresenta il debutto della nostra Nazionale ai prossimi Mondiali di calcio
Venerdì 13 e sabato 14 giungo saranno presenti, inoltre gli stands e i banchetti espositivi di editori, cooperative e associazioni culturali.
Dal 30 maggio Torre Santa Susanna si trasformerà nel centro della cultura brindisina. Un evento da non perdere per appassionati e non solo. Perché, riprendendo le parole di Mahmud Darwish, “Un popolo senza memoria è un popolo senza futuro”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter