Francavilla, le candidate a sostegno di Sgura al centrosinistra: «Non siamo affatto puttanelle come ci definite: siete vecchi e scorretti»

sgura con supportersSi riceve e pubblica:

«Insulti. Gratuiti, offensivi, fuori luogo e fuori contesto. Questo siamo costretti a sopportare in questi giorni da parte della coalizione di centrosinistra. Il mittente è infatti sempre lo stesso. Non cambia mai. Cambia, invece, il tenore delle accuse, sempre gravi.

Che sia Facebook o, piuttosto, un comizio pubblico, la sottoscritta e i tanti noi giovani del comitato di Forza Italia in giro per le strade di Francavilla Fontana e impegnati a sensibilizzare la cittadinanza non solo sugli ideali della coalizione di centrodestra, ma anche sull’importanza di un diritto – dovere fondamentale come quello del voto, siamo costretti a subire attacchi gratuiti e ingiustificati.

Su Facebook siamo state definite “puttanelle” da chi, evidentemente, sottovaluta il ruolo della donna nella politica. Se essere “puttanella” vuol dire metterci la faccia, la passione, il cuore per il raggiungimento di un obiettivo comune finalizzato al bene della comunità, allora sì, siamo tutte puttanelle.

Ieri, invece, durante il comizio di presentazione della “nuova” si fa per dire, squadra assessorile della sinistra, Maurizio Bruno, il sindaco del presunto cambiamento, ha dichiarato che, affianco ad Antonio Sgura vi erano solo lavoratori della Monteco.

Follia! Bugia!

La coalizione di centrosinistra si rifiuta di guardarci e affrontarci per quello che siamo.

Un gruppo di giovani, candidati, eletti, disoccupati, professionisti, laureati.

Gente semplice ed umile che attorno alla figura di una persona per bene come Antonio Sgura ha voluto stringersi in un abbraccio vero, reale, sincero.

Altro che Monteco, altro che poteri forti.

È arrivato il momento di dire basta alle calunnie, basta alle bugie, basta alle menzogne e alle sinfonie di questi pifferai magici che inquinano il dibattito con polemiche sterili, dannose,  puerili.

Forse, però, persino utili. Perché rimarcano con forze le differenze sostanziali tra noi e loro.

Loro, appunto. Maestri della bugia e dell’insulto. Noi, invece, fieri attivisti di centrodestra. Persone per bene, che si riconoscono nel solito campione di onestà e professionalità che è il nostro sindaco Antonio Sgura».

Comitato a sostegno del candidato sindaco di Centrodestra Antonio Sgura

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter