Estorsione, furto, ricettazione e spaccio: condanne per un 32enne e un 47enne

Condanna a 9 anni di carcere per concorso in furto aggravato, estorsione, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti per il 32enne Domenico Fanizza, di Fasano, già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza; condanna a 5 anni e 4 mesi di carcere per estorsione per il 47enne Pietro Sabatelli. Gli oridini di carcerazione, emessi dalla Procura generale presso la Corte d’appello di Lecce, sono stati eseguiti dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Fasano, che hanno accompagnato i due nel carcere di Brindisi.

SABATELLI PietroFANIZZA Domenico

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter