Francavilla, anziano inciampa sul marciapiedi e finisce con la faccia per terra: in ritardo i soccorsi/FOTO

anziano-inciampa-via-zullino-ffQuesta mattina, un anziano è inciampato a causa di una sconnessione sul marciapiedi ed è finito con la faccia per terra, ferendosi anche a un braccio. È accaduto in via Zullino, a Francavilla, pare in corrispondenza di un foro rimasto scoperto dopo la rimozione delle plance elettorali.

Nonostante via Zullino si trovi non lontano dall’ospedale Dario Camberlingo, per l’arrivo dei soccorsi è stato necessario attendere circa 30 minuti: l’ambulanza, infatti, è arrivata da Oria, non essendocene di disponibili in zona.

L’anziano, che perdeva sangue ed era dolorante all’arto destro, con il quale ha provato istintivamente a proteggersi mentre cadeva, è stato per fortuna soccorso da alcuni passanti, che sono rimasti con lui fino all’arrivo del 118: tra loro, anche una farmacista.

Questo non è il primo episodio del genere che si verifica a Francavilla: qualche tempo addietro, il Comune è stato condannato a risarcire con quasi 50mila euro una donna per una caduta in via Dante avvenuta nel 2004 (leggi qui).

Uno dei problemi di cui la nuova giunta, con a capo Maurizio Bruno, si dovrà occupare saranno i cosiddetti insidie e trabocchetti stradali, che storicamente minano la sicurezza e l’incolumità di pedoni e automobilisti, ma attentano anche alle casse comunali nel caso della promozione di contenziosi da parte di chi ne subisce le conseguenze.

(Le foto sono state scattate da Enrico La Sorsa)

IMG-20140612-WA0004
Il posto in cui è cascato l’anziano, notare le tracce di sangue

IMG-20140612-WA0005

 

IMG-20140612-WA0002
Il foro rimasto scoperto dopo la rimozione delle plance elettorali (ph.: Enrico La Sorsa)
IMG-20140612-WA0006
Finalmente, l’arrivo dei soccorsi
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter