Lo attendono sotto casa e lo rapinano di 3mila euro, disavventura a Oria per un imprenditore di Francavilla

carabinieri-generica-2-lo-strilloneLo hanno atteso sotto casa, in via Agrigento, a Oria, e mentre scendeva nel garage, lo hanno colpito al capo per poi farsi consegnare i soldi che aveva con sé: risveglio brusco per un imprenditore di Francavilla ma domiciliato a Oria. Erano le sei circa quando due individui con il volto incappucciato lo hanno aggredito alle spalle, prendendolo alla sprovvista. La vittima, che ha solo avvertito una botta al capo, aveva appena percorso la prima rampa che l’avrebbe condotto nel seminterrato e, nel denunciare l’accaduto ai carabinieri della locale stazione, non ha saputo indicare con precisione l’oggetto con il quale è stato percosso. Ha riferito, invece, l’ammontare del bottino: circa 3mila euro, che di lì a poco avrebbe portato in banca. Gli uomini dell’Arma, coordinati dal luogotenente Roberto Borrello, hanno ora avviato le indagini per risalire all’identità dei rapinatori, che evidentemente conoscevano le abitudini dell’imprenditore, attivo nel settore dei materiali ferrosi.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide

Carabinieri tra i banchi per parlare di legalità

Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno incontrato tutte le classi dell’Istituto Alberghiero “Cataldo Agostinelli” di Ceglie Messapica (BR).

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com