Francavilla, Bruno ringrazia tutti e canta I Nomadi in piazza Umberto I/VIDEO 1

apertura-web-bruno-nomadiUn comizio di ringraziamento un po’ particolare, quello che il sindaco Maurizio Bruno e il centrosinistra di Francavilla hanno tenuto ieri sera in piazza Umberto I, a Francavilla. Più che un comizio, un concerto e una festa per inaugurare al meglio – questo si è detto – il cartellone estivo francavillese: sul palco allestito nell’agorà principale c’era Le Strade Nomadi Coverband, la “cover” ufficiale del gruppo musicale preferito da Bruno. Quest’ultimo, che sogna di poter portare un giorno nella sua città I Nomadi veri, a un certo punto è salito sul palco e, insieme con l’ormai immancabile sottosegretario del governo Renzi, Ivan Scalfarotto, ha cominciato a cantare a squarciagola. Da sotto, fino a tarda serata, una moltitudine di cittadini che, sulla scia dell’entusiasmo elettorale, hanno accompagnato l’esibizione canora inneggiando al loro nuovo idolo amministrativo. Presente, per forza di cose, l’intero stato maggiore del centrosinistra trionfatore alle scorse amministrative, e componenti della segreteria provinciale del Partito democratico, alla guida della quale – da prima di diventare sindaco – c’è lo stesso Bruno. Una serata di festa, cui – a dire del primo cittadino e dei suoi – ne seguiranno tante altre già a partire dal mese di luglio: l’assessore Anna Maria Padula e il consigliere comunale Nicola Cavallo sono già al lavoro, nonostante possano disporre di un budget ridotto, per organizzare tutta una serie di eventi estivi all’insegna sì dello spettacolo, ma anche della cultura.

 

snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter