Francavilla, concluse le due giornate promosse dall’Accademia degli Imperiali

Il monumento ai Caduti di contrada Bax a Francavilla, appena restaurato grazie all'impegno dell'Accademia degli Imperiali
Il monumento ai Caduti di contrada Bax a Francavilla, appena restaurato grazie all’impegno dell’Accademia degli Imperiali

Si riceve e pubblica:

Si sono concluse le due importanti giornate dell’Accademia Imperiali, Club di Francavilla Fontana.
Nella prima giornata sono stati presentati i Marchi Internazionali “Terra dei Principi Imperiali”, i quali unitamente ai protocolli di attuazione, già depositati presso la Camera di Commercio di Brindisi,saranno i trascinatori di importanti sviluppi nel vari campi : Servizi, enogastronomia, Ospitalità, unitamente al brand “Castelli Imperiali di Puglia” che ha l’ambizione di far venire in puglia : svedesi,norvegesi,finlandesi, in periodi dell’anno in cui le nostre aziende turistiche languono (gennaio-marzo e ottobre-dicembre). La presenza di alcuni sindaci del territorio (Ceglie, San Michele e Latiano) che fanno capo alla terra dei principi imperiali,poi,ha dato forza a tale interessante iniziativa che interesserà aziende che vanno da Poggio Imperiale a Tricase. Infine, con un gruppo di tecnici,ci si sta preparando per poter essere pronti ad attingere ai programmi comunitari per aiutare meglio le aziende del territorio,ma per dare forza a tutto ciò è necessario che anche le amministrazioni locali partecipino. Era presente il prof. De Carolis, commissario del III polo fieristico della Regione Puglia, il quale si è dichiarato disponibile a fare la sua parte, con l’istituzione da lui diretta, per migliorare la cassa di risonanza della promozione delle attività economico-sociali del territorio con il potenziamento della medesima antica istituzione . Qualcuno,in sala, ha messo in evidenza che la Fiera dell’Ascensione,spostata nel sito del Centro di carico Intermodale,potrebbe rilanciare non solo le sue attività fieristiche ma far partire anche il centro di carico stesso,con grandi opportunita’ per il territorio perché si potrebbero ospitare numerose nuove aziende.
Anche i delegati dell’Accademia della Francia,principato di Monaco, Stati Uniti e Gran Bretagna, hanno evidenziato il loro impegno ad aiutare le nostre aziende a crescere attraverso l’esportazione dei genuini prodotti della nostra terra pugliese.

La seconda intensa giornata ha visto al centro dell’attenzione S.E. il prefetto di Brindisi, dr. Nicola Prete e l’Assessore Regionale al lavoro dr. Leo Caroli, insieme all’ing. Francesco Imperiali di Francavilla, presidente internazionale dell’Accademia Imperiali.

Alle 17, nonostante il tempo inclemente, è stato inaugurato il monumento ai caduti di Bax, restaurato da alcuni discendenti della Famiglia Imperiali (Francesco, Gerardo, Emmanuele e Clemente – quest’ultimo giunto da new York per l’occasione), tutti soci dell’Accademia. La commovente cerimonia – a ricordo dei figli della terra di Bax – morti durante il conflitto della prima guerra mondiale, si è svolta alla presenza del dr. Nicola prete,Prefetto di Brindisi, della prof.ssa Anna Maria Padula (assessore alla cultura) in rappresentanza dell’amministrazione comunale, del comandante del 114^ Dep. A.M. ten.col. Pietro Agnello, unitamente a due soldati che hanno accompagnato la Corona d’Alloro, del parroco don Franco galiano, del cappellano dell’accademia,don Michele Elia, dell’on.prof. Astrit Veliaj, in rappresentanza della Delegazione della Repubblica d’Albania , quale simbolo della piu’ giovane democrazia del Mediterraneo e di altre autorità civili, militari e religiose ed alla presenza di un folto pubblico, sotto una pioggia sferzante, è stata scoperta la statua del milite ignoto scolpita nel 1933 dallo scultore francavillese Raffaele Argentieri e profondamente restaurata dal prof. Donatello Grassi. La presenza della banda Musicale “G.Verdi” ,poi,ha dato il tocco emozionale finale suonando l’inno d’Italia . Francesco Imperiali,presidente internazionale dell’accademia, ha detto,tra l’altro: “Il monumento era diventato un rudere che offendeva la memoria dei tanti eroi immolati per avere una Italia libera e democratica. Questo è stato il motivo che ha spinto alcuni Imperiali soci ad unirsi e provvedere al suo restauro”. Era presente,particolarmente emozionato,il figlio del primo scultore maestro Osvaldo Argentieri,noto pittore francavillese.
La serata poi si è conclusa – alla presenza del dr. Leo Caroli , assessore al lavoro della regione puglia, della prof.ssa Anna Maria Padula in rappresentanza dell’amministrazione comunale,del vice sindaco prof. Gerardo Trisolino, dell’assessore sig. Nicola Cavallo e di altre autorità, con un Recital internazionale di importanti brani lirici, tenutosi nella Chiesa S.Chiara g.c. dal Rettore della Basilica del SS Rosario a causa della pioggia. L’evento era previsto ,con numerose aziende gastronomiche,in piazza Giovanni XXIII.
Durante il recital,è stato presentato il libro del vice sindaco di brindisi,dr. Giuseppe Marchionna, “Diario dell’inferno di Brindisi”, introdotto dal prof. Marcello Strazzeri, ordinario di sociologia del diritto dell’Università di Lecce.
È stata presentata la “Pen Drive della Salute”. Tutti potranno usufruire – soprattutto anziani e diversamente abili – della pennetta della salute e l’accademia potrà caricare anche tutti i dati sanitari, gruppo sanguigno, allergie eventuali, malattie attuali o passate eventuali posologie di farmaci, ecc. ecc. per poter – in caso di necessità – al pronto soccorso o per altre esigenze, permettere al medico di avere il quadro clinico immediatamente.

Sono stati premiati con la STELLA D’ORO
L’On.dr. Astrit Veliaj – Presidente dell’Università degli Studi di Tirana “Albanian University” e capo-delegazione della Delegazione della Repubblica d’Albania.
Il Dr. Armando Travaglini Capo servizio de “La Gazzetta del Mezzogiorno” redazione di Brindisi
P.I. Giovanni Bosco Danese, Presidente Provinciale Unione ex Allievi Don Bosco,Cons. dell’U.C.I.D. di brindisi
Il Prof. Raffaele Coppola, avvocato personale di SS papa Francesco e Promotore di Giustizia Corte
d’Appello dello Stato Città del Vaticano. Avvocato di Santa Sede,della Curia Romana e del Tribunale Apostolico della Rota Patrocinante in Cassazione e nelle Giursdizioni Superiori dello Stato, Direttore del Centro di Ricerca “Renato Baccari” – Dipartimento di Giurisprudenza – Università “Aldo Moro” – Bari
Infine,
la Stella d’Oro,è stata consegnata al dr. Leo Caroli, Assessore al lavoro della Regione Puglia ,quale riconoscimento del suo grande impegno prima nel sindacato e poi nelle varie azioni importanti nel mondo del lavoro in ambito regionale.
L’evento si è concluso con la consegna del
Sigillo d’Oro alla neo-formata Amministrazione Comunale di Francavilla Fontana, quale importante suggello ed augurio di Buon Governo della Città.
L’evento è stato presentato dalla prof.ssa cristiana Epicoco ed il coordinamento musicale curato dal maestro Franco Bruno,presidente del CICAL di Brindisi.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com