Solidarietà a “Libera” dalla giunta di Francavilla dopo l’incendio dei terreni a Tuturano confiscati al clan Buccarella

Gerardo Trisolino
Gerardo Trisolino

«Il Sindaco e la Giunta Municipale di Francavilla Fontana intendono rappresentare la propria solidarietà alla cooperativa sociale “Terre di Puglia-Libera Terra” e vicinanza al suo presidente Alessandro Leo per la vile intimidazione subita e tesa a colpire al cuore l’attività del sodalizio “Libera” da sempre impegnata nel campo della lotta a tutte le mafie.

Questa Amministrazione auspica che l’episodio criminale non crei sconforto ed anzi dia nuova forza per proseguire la coraggiosa e meritoria attività intrapresa e rinsaldi il vincolo tra cittadini, Istituzioni e società civile per contrastare ogni forma di illegalità.
Invita tutti i cittadini della terra di Brindisi ad unirsi compatti contro il vile atto sempre tenendo alta la guardia e mai sottovalutando la capacità dei sodalizi criminali di reperire nuovi sodali, rammentando che il rispetto per le Leggi e le Istituzioni sono il fertilizzante per la democrazia e la Libertà».

Lo scrive il vicesindaco di Francavilla Fontana, Gerardo Trisolino, dopo l’incendio che ieri ha mandato in fumo i terreni confiscati al clan Buccarella e affidati dal luglio 2013, per l’appunto, all’associazione antimafia, che nei prossimi giorni, dopo averli seminati a grano, avrebbe effettuato la prima mietitura.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com