Arte e gastronomia in osteria da questa sera a Francavilla con “Ritratti di ordinaria follia – in posa”

GibaG_Banner 500x250Lo Strillone

Si riceve e pubblica:

Homunculus di Luigi Lerna
Homunculus di Luigi Lerna

Domenica 1 marzo alle ore 20:00 presso l’Osteria Cubiculum di Francavilla Fontana, aprirà i battenti la mostra “Ritratti di ordinaria follia – in posa” di Serena Leo e Luigi Lerna. La presentazione delle opere sarà a cura del prof. Mimmo Tardio.

La mostra, promossa da Ardeco nell’ambito del progetto “Cibo e Cultura”, offre una lettura pittorica del contemporaneo che sottolinea l’ordinarietà della follia con cui si vive l’abbandono della soggettività per diventare tutti uguali.

Il ritratto, nelle intenzioni degli autori della mostra Luigi Lerna e Serena Leo, è una “semplice” riproduzione del soggetto contemporaneo. Ma quale soggetto? L’uomo preso nella sua complessità e liquidità non riesce più ad autodefinirsi ed a trovare la propria dimensione nel mondo e vaga perso nei meandri di un mondo su cui è informatissimo ma che non conosce nella maniera più assoluta. Un mondo che fa da sfondo al caos più assoluto che domina l’interiorità di esseri vuoti che non hanno nulla da dire e che non sono in grado di autodeterminarsi.

La perla di Serena Leo
La perla di Serena Leo

I ritratti in questione quindi non rappresentano un soggetto, ma una idea di soggetto che non esiste più. Proprio in ragione di ciò sia Lerna che Leo non fanno altro che proporre una galleria di personaggi antropomorfi che vivono sospesi tra la realtà del mondo, fatta di paesaggi desertici per l’uno e di luoghi sfuggenti, ma inquietanti, per l’altra e la consapevolezza della perdita di qualcosa che non riescono neanche a definire. Quel qualcosa che chiamiamo senso e che qualcuno definirebbe vita.

Serena Leo e Luigi Lerna sono due giovani artisti francavillesi ormai sulla scena da alcuni anni che non mancano con le loro opere di farsi conoscere ed apprezzare sempre da un più vasto pubblico.

Idea Radio è Media Partner ufficiale dell’evento.

Durante il periodo della mostra l’Osteria Cubiculum ha programmato, per tutte le domeniche di marzo, 4 serate dal tema “A cena con la Tradizione” con i sapori e i saperi tipici della tradizione pugliese.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Osteria Cubiculum al numero 338.1047939.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter