Servizio antincendio boschivo, la prociv di Oria risponde sempre “presente”

Al mio negozio new luglio 2015

 

Si riceve e pubblica:

Nella lotta agli incendi boschivi, i volontari dell’associazione “Nucleo Volontariato di Protezione Civile e Tutela Sociale” di Oria sono impegnati sia a livello locale – sul territorio oritano, dove infatti dal 15 giugno sono convenzionati con la Regione Puglia Settore Protezione Civile – sia a livello regionale.

Da sabato 11 luglio il mezzo antincendio boschivo dei volontari è partito alla volta di Manduria per svolgere per un’intera settimana attività di monitoraggio e spegnimento di incendi.

È il quarto anno consecutivo che i volontari oritani trascorrono parte della loro estate in attività di tutela dell’ambiente in precedenza sul Gargano ora San Pietro in Bevagna presso Campo Base Puglia Sud, per contrastare la piaga degli incendi.

Qui la Protezione Civile della Regione Puglia, in gemellaggio con la Regione Emilia Romagna e ANA, e con il patrocinio del Dipartimento nazionale di Protezione Civile, sta realizzando il campo operativo antincendio boschivo, che ha l’obiettivo di implementare la lotta agli incendi in un’area ad alto rischio quale è quella del Salento.

La squadra è composta dai volontari Calò Antonio, (caposquadra), Diego Vecchio e Distratis Giovanni. Insieme a loro, e sino a sabato, opererà anche il Presidente del Nucleo Volontariato Valentino Caniglia e Coluccia Giuseppina, che svolgeranno attività presso la sala operativa quali referenti del Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Brindisi.

protezione civile antincendio boschivo

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter