Rumori molesti e fumi fastidiosi, chiusura notturna per un oleificio industriale

oleificio olio

Luca Cantoro, Anta Villa Castelli
Luca Cantoro, Anta Villa Castelli

Rumori molesti e fumi maleodoranti. Ordinata chiusura notturna per oleificio industriale. L’ANTA Italia sezione di Villa Castelli, attraverso il suo presidente di sezione, Luca Cantoro, i presidenti ANTA Italia per la Provincia di Brindisi e per la Regione Puglia, rispettivamente Fabio Cristofaro e Teodoro Tramacera, hanno seguito da vicino il caso attraverso svariati incontri con i cittadini che lamentavano queste molestie e a tal proposito accolgono favorevolmente l’ordinanza con cui il responsabile del settore Patrimonio e Ambiente del Comune di Villa Castelli, architetto Giuseppe Urgese, considerate le indagini dei carabinieri del NOE di Lecce e le rilevazioni dell’ARPA Puglia, ha ordinato all’opificio oleario industriale in questione l’immediata chiusura nottura degli impianti per l’estrazione del nocciolino grezzo, per la cernita ed il confezionamento di quest’ultimo nonché per lo stoccaggio dei residui della macinazione delle olive che, nel frattempo, avevano provocato molestie olfattive e rumorose ai residenti degli abitati limitrofi dando così seguito a numerosi esposti piovuti sulla scrivania della Procura di Brindisi, del NOE di Lecce e dello stesso Comune.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter