Gli prestano 560 euro e ne pretendono 1.000: due arresti per estorsione e usura

usura_01

Gli hanno prestato 560 euro e hanno preteso che ne restituisse 1.000, con un tasso d’interessi del 78,5 per cento. Per di più, maturato in soli quattro giorni. Protagonisti di questa vicenda due uomini di nazionalità marocchina – il 33enne Rachid Aloui e il 39enne Hicham Said, residenti a Latiano e San Michele Salentino – che sono stati arrestati flagranza di reato dai carabinieri della stazione latianese e saranno chiamati a rispondere di estorsione e usura nei confronti di un loro connazionale. La dazione di danaro era avvenuta lo scorso 2 giugno, mentre l’arresto risale a ieri, quando i militari hanno sorpreso i due in casa della vittima a estorcergli, sotto minaccia, il dovuto. Dopo le formalità in caserma, sono stati assegnati ai domiciliari.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter