Cadavere ritrovato tra le campagne, si tratta di un 77enne: probabilmente un malore all’origine della morte

IMG_0559

Il cadavere di un uomo è stato ritrovato questa sera in contrada Capitolo tra le campagne a ridosso della zona industriale di Francavilla Fontana, lungo la direttrice della superstrada Taranto – Brindisi. Il defunto è Vito Zaccaria., francavillese di 77 anni, ex maresciallo della polizia locale in pensione. Stando alle prime ricostruzioni effettuate dai carabinieri della compagnia di Francavilla Fontana e del Nucleo investigativo del comando provinciale di Brindisi – presenti sul posto con i vigili del fuoco in forza al distaccamento francavillese – l’uomo, residente nei paraggi, potrebbe aver accusato un malore, poi rivelatosi fatale, nel corso di una passeggiata dopo pranzo. Una volta cascato, avrebbe battuto la testa conto un masso. Successivamente, avrebbero infierito sulle sue spoglie un branco di cani randagi e forse anche qualche volpe. L’allarme alle forze dell’ordine è stato dato da alcuni familiari dell’ex vigile urbano, preoccupati per via della sua prolungata assenza da casa. Il ritrovamento è avvenuto nella tarda serata di ieri (domenica 9 aprile), intorno alle 22, e inizialmente si era anche sospettato potesse essersi trattato di un omicidio. Sono tuttora in corso le indagini per capire cosa esattamente sia successo, ma la pista dell’omicidio si è notevolmente raffreddata rispetto ai primi frangenti.

IMG_0558

IMG_0557

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter