Nuova serie di borseggi durante il mercato settimanale: «Non se ne può più, è ora d’intervenire»

mercato francavilla 1

Al mattino di sabato scorso (27 maggio), si sono verificati nuovi borseggi durante il mercato settimanale a Francavilla Fontana. Una piaga che è stata denunciata nei mesi scorsi sia dalla politica che dagli addetti ai lavori, che hanno invocato maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Nonostante denunce e segnalazioni, però, nulla sembra essere cambiato. Lo sostiene il capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, Mimmo Bungaro, il quale torna a chiedere provvedimenti urgenti per evitare che episodi simili possano ripetersi anche in futuro e che, di conseguenza, il mercato settimanale – tra i più frequentati della provincia – possa perdere attrattiva: «Se si va avanti di questo passo – afferma Bungaro – finirà che la gente non vorrà più saperne di andare al mercato per evitare di essere derubata e questo potrebbe rappresentare un durissimo colpo non solo per i commercianti, ma per l’economia del territorio in genere».

Mimmo Bungaro
Mimmo Bungaro

«A me pare – prosegue – che da qualche tempo al degrado ambientale si sia aggiunto il degrado sociale, nella più totale indifferenza dell’Amministrazione comunale. Nonostante le numerosissime segnalazioni, in questi mesi non è cambiato granché, anzi: non è cambiato proprio niente. I ladruncoli restano operativi e forse nel frattempo sono anche in numero superiore rispetto a prima».

«È per questo – conclude – che nei prossimi giorni Forza Italia promuoverà un’iniziativa pubblica per coinvolgere i cittadini al fine di sensibilizzare chi di competenza sull’argomento.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter