Bocciato il progetto, si allungano i tempi per lo stadio

stadio giovanni paolo II francavilla 1

La Lega e i vigili del fuoco hanno parzialmente bocciato il progetto del Comune di Francavilla Fontana per i lavori di adeguamento dello stadio Giovanni Paolo II. L’elaborato è stato rispedito al mittente e ora starà ai tecnici comunali apportare le dovute modifiche, che concernono la distanza tra le pareti perimetrali del campo e il rettangolo di gioco (troppo prossimi) e un’uscita di emergenza in più nel settore tribuna copera ospiti (sarà necessario “tagliare” la gradinata per ricavarci un varco. I tempi di realizzazione dell’impianto, insomma, sembrano inevitabilmente destinati a dilatarsi. La Virtus Francavilla, nel frattempo, continuerà a giocare al “Fanuzzi” di Brindisi.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter