Tre sacerdoti per la Diocesi di Oria: prime ordinazioni nella nuova chiesa di San Cosimo

nuovi sacerdoti diocesi di oria 3

nuovi sacerdoti diocesi di oria 1Da sabato scorso, 2 settembre 2017 (XXII Domenica del Tempo Ordinario) la Diocesi di Oria annovera tra le sue fila tre nuovi sacerdoti. Si tratta di don Antonio Dell’Aquila, don Roberto Lonoce e don Marco Stasi. Sono stati ordinati presbiteri dal vescovo monsignor Vincenzo Pisanello nella nuova chiesa di San Giovanni Paolo II presso il Santuario di San Cosimo alla Macchia.

Marco ha 26 anni, è originario di Erchie e ricopre l’incarico di vice parroco presso la parrocchia di San Vincenzo de’ Paoli a Villa Castelli.

Roberto ha 25 anni, è originario di Francavilla Fontana e ricopre l’incarico di vice parroco presso la parrocchia di Santa Maria Immacolata della Divina Provvidenza a Ceglie Messapica.

Antonio ha 28 anni, è originario di Erchie e ricopre l’incarico di vice parroco presso la chiesa di San Rocco a Ceglie Messapica.

Tutti e tre hanno studiato presso il Pontificio seminario regionale pugliese “Pio XI” di Molfetta.

L’ordinazione di don Antonio, don Roberto e don Marco è stata la prima celebrazione diocesana nella nuova chiesa di San Giovanni Paolo II dopo la sua dedicazione e apertura al culto, presieduta dal vescovo Vincenzo lo scorso 13 agosto.

Se la crisi economica – come sostengono politici e addetti ai lavori – sembra ormai alle spalle, così non è per quella delle vocazioni. Perciò, l’arrivo di tre nuovi uomini di Dio – per la comunità dei fedeli – non può che rappresentare una lieta novella e un motivo di conforto, sempre per chi sia credente, in tempi difficili come quelli dei giorni nostri.

Crediti per le foto: Margheriti, Vitali, Ponti. 

nuovi sacerdoti diocesi di oria 2

 

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter