Rubò dei soldi a un venditore ambulante, “Il barone” condannato in via definitiva

carabinieri francavilla fontana

PELLEGRINO Davide, classe 1978Dovrà scontare sei mesi di reclusione dopo essere stato condannato per un furto aggravato commesso otto anni fa. I carabinieri della Stazione di Francavilla Fontana hanno eseguito un ordine di applicazione della pena a carico del 40enne francavillese Davide Pellegrino, anche noto in città come “Il barone”. I fatti per i quali ha riportato la condanna risalgono al 28 febbraio 2010 quando, in piazza Umberto I, Pellegrino si avvicinò alla bancarella di un venditore ambulante intento ad allestire un gazebo poco più avanti, si impossessò della somma di 200 euro in banconote di vario taglio che erano contenute nel registratore di cassa. Dopo di che, fuggì a piedi e si rivelò vano l’inseguimento e il tentativo di acciuffarlo da parte della vittima. Il commerciante non si perse comunque d’animo e raccontò l’accaduto ai carabinieri, i quali risalirono all’identità del “Barone” e lo denunciarono all’Autorità giudiziaria. Così, ieri, dopo le formalità di rito in caserma, Pellegrino è stato sottoposto alla detenzione domiciliare.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter