Serpente per le vie del centro, l’ex assessore: «Da città a giungla, il cambiamento è in corso»


«Ieri sera, una vipera si aggirava indisturbata in via Palomba, capisco che un esemplare del genere possa essere arrivato anche da una macchina in cui si era nascosto. Ma se ci mettiamo le blatte che hanno infestato la città, i topi che si aggirano indisturbati e se li disturbi ti azzannano pure, allora Francavilla è cambiata davvero, praticamente da città è diventata giungla. Ora capisco cosa volevano dire in campagna elettorale con il loro slogan».

Nicola Cavallo

L’ha scritto, ironicamente, sul suo profilo facebook l’ex assessore Nicola Cavallo, oggi consigliere comunale di minoranza in quota Partito democratico, che spiega: «Sarcasmo a parte, credo che non sia corretto nei confronti dei cittadini pavoneggiarsi per piccoli risultati relativi a interventi che sono sempre stati effettuati quando poi i problemi di pulizia e decoro della città restano e, anzi, a me pare stiano aumentando. Si diceva a noi che eravamo fissati con la propaganda, ma non mi sembra che finora, da parte della nuova Amministrazione, ci sia stato molto altro rispetto a una propaganda sterile».

Per la cronaca, il serpente sarebbe stato accidentalmente schiacciato da un’auto in transito.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter