Stadio, l’Amministrazione rassicura i tifosi: «È una priorità assoluta, ecco come stanno le cose»



Qui di seguito una nota con la quale l’Amministrazione comunale di Francavilla Fontana chiarisce la questione stadio, in relazione ai lavori di adeguamento del “Giovanni Paolo II”:

Nel rispetto della società sportiva Virtus Francavilla e della tifoseria, l’Amministrazione chiarisce quanto segue in ordine allo stato di avanzamento dei lavori di adeguamento dello stadio comunale Giovanni Paolo II.

Lo scorso 30 luglio l’ingegnere Antonio Martina, assessore ai lavori pubblici, si è recato personalmente a Roma, presso l’Ufficio Impianti Sportivi della Federazione Italiana Gioco Calcio, per un incontro chiarificatore con un responsabile dello stesso ufficio.

Scopo del colloquio è stato quello di verificare che il progetto di adeguamento del terreno di gioco sia idoneo a ricevere il necessario assenso della FIGC. A breve è attesa la comunicazione formale della Federazione.

Completato tale indispensabile passaggio tecnico / burocratico, la cui tempistica è del tutto slegata dalla volontà della Amministrazione Comunale, i lavori potranno seguire il normale cronoprogramma, salvo imprevisti.

Si precisa che il progetto originario dei lavori di adeguamento è stato sottoposto a delle obbligatorie revisioni per le quali si è reso necessario acquisire nuovi pareri.

L’Amministrazione, per il tramite del Sindaco Antonello Denuzzo, ribadisce che il completamento dello stadio comunale costituisce una priorità assoluta e che a tale priorità sarà dedicata ogni energia, anche durante il mese di agosto.

L’Amministrazione è altresì in continuo e stretto contatto con la dirigenza della Virtus al fine di fornire ogni supporto o chiarimento che si dovesse rendere necessario in qualunque momento.

L’Amministrazione comunale di Francavilla Fontana

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter