Carenze igienico-sanitarie, chiuso il deposito di una paninoteca

Il dirigente del Servizio igiene alimenti e nutrizione del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Brindisi, a seguito di ispezione effettuata dai carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto, controllo effettuato con i carabinieri della locale Compagnia, ha disposto la chiusura a San Vito dei Normanni del deposito alimenti di pertinenza di una paninoteca. Il provvedimento è stato adottato in seguito all’accertata presenza di un garage adiacente l’attività adibito a deposito di alimenti non presente nella piantina allegata alla DIA nonché privo dei requisiti igienico sanitari. Quanto accertato risulta in contrasto con la vigente normativa applicabile e, al fine di evitare il rischio di contaminazione degli alimenti e delle bevande e di porre rimedio alle non conformità, è stata ordinata la sospensione immediata dell’attività di deposito di alimenti e bevande svolta all’interno del locale garage adiacente alla paninoteca, fino alla presentazione della SCIA sanitaria per ampliamento dell’esistente.
Il valore della struttura ammonta a 30mila euro.

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter