Aggressione razzista, Galiano (Fp): «Gesto balordo e da condannare, ma pur sempre isolato»

Luigi Galiano

Lo sostiene Luigi Galiano, ex vicesindaco e oggi capogruppo di Francavilla popolare nel Consiglio comunale di Francavilla Fontana:

«Circa la notizia di un’aggressione ad un ragazzo di colore, avvenuta in villa l’altro giorno, non conosco nel dettaglio cosa sia successo ma, dalle prime informazioni, mi pare si sia verificato un fatto gravissimo da condannare senza se e senza ma.
La politica e la cittadinanza tutta devono stigmatizzare con forza questi episodi che, certamente, sono lontani da tutti noi italiani e francavillesi. Non siamo un popolo di razzisti, su questo non ho il minimo dubbio, e questi gesti restano circoscritti a qualche balordo che, certamente, non fa fare una bella figura al paese».

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter