Aggressione razzista, il Pd chiede a tutte le forze politiche di prendere una posizione

Il segretario reggente Carmine Sportillo

“Abbiamo appreso con profondo sgomento la notizia dell’inqualificabile episodio di razzismo consumatosi nella giornata di lunedì u.s. nella villa comunale di Francavilla Fontana, ovvero il pestaggio di un ragazzo di colore da parte di un gruppo di coetanei.
A nome del Partito Democratico esprimo decisa condanna del vile gesto, che è gravissimo seppur messo in atto da un gruppo di ragazzini.
Quanto accaduto è il chiaro sintomo di una deriva umana e culturale, con evidenti connotati di discriminazione razziale, che s’incunea in maniera sempre più inesorabile nel tessuto civile e sociale del nostro Paese, alimentata anche da una invasiva politica populista ed intollerante.
L’Italia, il Meridione e soprattutto la nostra città hanno sempre testimoniato un profondo spirito di inclusione, di accoglienza umanitaria e di convivenza tra le razze nel rispetto di ogni persona.
Questi pur piccoli focolai di razzismo, dunque, vanno spenti con grande decisione, prendendone chiaramente le distanze prima che divampino e generino reazioni incontrollabili.
Anche per questo il Partito Democratico auspica la presa di posizione univoca di tutte le forze politiche cittadine, con la chiara condanna di quanto accaduto.”Ufficio stampa Partito democratico Francavilla Fontana

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter