Semeraro: «Non sono segretario della Lega? Il coordinatore regionale è un bugiardo»


Si riceve e pubblica:

Luigi Semeraro

Stufo, letteralmente stufo, di essere preso in giro dai vertici regionali e provinciali della Lega con Salvini che, tradendo i principi prima ancora che il buon senso, hanno realmente superato ogni limite.
Oggi, con una nota firmata dal duo Caroppo-Tateo, scopro di non essere più il segretario di Francavilla Fontana.
Una nota che segue una mia presa di posizione sul caso, rivelatosi falso, di presunto razzismo nella Città degli Imperiali, ma anche numerosi colloqui telefonici e confronti con cui proprio il segretario regionale confermava, anche ad altre persone, l’incarico da me ricoperto.
Caroppo è un bugiardo. E lo sfido apertamente: dispongo di registrazioni in cui il solito Caroppo conferma Luigi Semeraro alla guida della Lega Salvini Premier di Francavilla Fontana.
Registrazioni che sono pronto a rendere pubbliche laddove Caroppo, piuttosto che fare mea culpa,  prosegua nella sua opera di infamia della dignità di persone perbene e dello stesso movimento.
Caroppo, pure, è un sacco di altre cose. Piuttosto, però, che perdermi nell’elencazione di aggettivi poco simpatici, mi limito, banalmente, a far notare che Caroppo è evidentemente quello che è: un Caroppo! “Sano sano”, diciamo a Francavilla.

Luigi Semeraro
Segretario (?) Lega Salvini Premier Francavilla Fontana

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter