Oria, il presidente del Consiglio: «La commissione alla minoranza? Solo un gesto di sana democrazia»


Si riceve e pubblica:

Cosimo Patisso

Nel pomeriggio di avanti ieri sono state convocate le sette commissioni consiliari. Primo ed unico punto all’ordine del giorno la nomina dei presidenti e dei vicepresidenti di ogni commissione.
La maggioranza, per esclusiva esigenza di trasparenza e correttezza che ogni sana democrazia impone, ha accettato la richiesta della minoranza di scegliere tra i propri consiglieri il presidente di una delle commissioni.
La minoranza ha proposto come proprio candidato in tutte le commissioni il consigliere Antonio Fullone, che si è infine aggiudicato all’unanimità (16 voti) la presidenza della sesta commissione (Polizia Urbana e Viabilità).
Di seguito i nomi dei presidenti delle restanti sei commissioni.
Nella prima commissione (Affari Generali) è stato eletto Tommaso Carone (10 voti contro 6); nella seconda commissione (Lavori Pubblici) è stata eletta Lucia Iaia (10 voti contro 6); nella terza commissione (Servizi Sociali) è stato eletto Schifone Gianluca (10 voti contro 6); nella quarta commissione (Sport, Turismo e Spettacolo) è stato eletta Silvia Farina (10 voti contro 6); nella quinta commissione (Attività Produttive) è stato eletto Nazareno Galeone (10 voti contro 6); nella settima ed ultima commissione (Bilancio) è stato eletto Giovanni Trentino (10 voti contro 6).

Cosimo Patisso, presidente del Consiglio comunale di Oria

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter