Il cane antidroga One fiuta l’hashish nel suo garage, arrestato per spaccio un 32enne


Il cane antidroga One si è mostrato irrequieto già prima che i carabinieri della Stazione di Mesagne e i cinofili di Modugno entrassero nel garage di casa sua. E, infatti, all’interno c’erano 161 grammi di hashish, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento delle dosi. Il proprietario dell’immobile, D.D.R., 32enne mesagnese, è stato quindi arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È stato egli stesso, giunto sul posto un’ora dopo essere stato chiamato dai militari, a dirigersi verso un armadio e a consegnare il tutto agli investigatori. Dopo le formalità, l’uomo è stato sottoposto ai domiciliari. Nello stesso contesto è stata poi denunciata a piede libero un’altra persona in quanto trovata in possesso di un involucro contenente 7,5 grammi di hashish e due piantine di cannabis da 10 e 15 centimetri.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter