Dal ripescaggio alla zona playoff, una sorpresa in Prima categoria


Mister Mino Miglietta

Dopo essere stata ripescata lo scorso 6 settembre, l’US Latiano 1955 è stata inserita nel Girone B di Prima categoria pugliese: un girone di ferro con squadre delle province di Brindisi, Taranto e Bari, tra le quali anche nobili decadute come Grottaglie, Massafra e Acquaviva. Nonostante i ritardi nell’allestire una squadra all’altezza della categoria e per la preparazione, l’US Latiano ricopre oggi un sesto posto in classifica (piena zona playoff) che neanche i più ottimisti avrebbero potuto pronosticare: a cinque punti dalla prima (Castellaneta) e soprattutto a +10 dalla terzultima (Atletico Acquaviva) e a +14 dall’ultima (Don Bosco Manduria). Una squadra, quella latianese guidata, che dopo le prime partite di rodaggio sembra diventare sempre più solida, come confermano gli zero gol incassati nelle ultime tre partite, e che rispecchia sempre più il carattere grintoso e combattivo del suo allenatore: Mino Miglietta. Intanto, specie dopo la netta vittoria del derby contro Cedas Avio Brindisi, in città l’entusiasmo è salito alle stelle. Ma c’è poco da rilassarsi: domenica prossima alle 14,30 al comunale di Latiano sarà di scena il San Vito per un’altra sfida importantissima in chiave salvezza.

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter