Con gli arnesi da scasso nell’auto, condanna e trasferimento in carcere per un 45enne


Dovrà scontare otto mesi di reclusione dopo aver riportato una condanna per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, reato commesso a Grottaglie (Taranto) il 29 aprile 2011. I carabinieri della Stazione di Mesagne hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura generale presso la Corte d’Appello di Taranto, a carico del 45enne mesagnese Davide Guido Stranieri. Quel giorno, questi fu fermato mentre si trovava a bordo di un’auto n compagnia di un’altra persona e proprio nell’abitacolo dell’auto fu rinvenuta una borsa contenente numerosi arnesi da scasso, una centralina elettrica con relativi spinotti per modelli Lancia. Inoltre, il 45enne aveva con sé anche una chiave d’auto sempre per modelli Lancia. L’uomo, dopo le formalità, è stato condotto nel carcere di Brindisi.

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter