Tragico incidente in Thailandia, coppia di fidanzati travolta in scooter da un’autocisterna

Ilaria Rizzo e Giuliano De Santis

Hanno tragicamente perso la vita mentre percorrevano in moto le strade della provincia di Chumphon, in Thailandia.
Giuliano De Santis, imprenditore leccese 41enne e titolare di un bed & breakfast a Lecce, e Ilaria Rizzo, psicologa brindisina 37enne, con un avviato studio nel quartiere Cappuccini di Brindisi, erano giunti da pochi giorni nel sud della regione thailandese insieme ad alcuni amici.
I due fidanzati salentini sognavano da tempo questo viaggio ma ieri pomeriggio, 28 febbraio, attorno alle 16.30, mentre percorrevano una curva della “Pak Nam Road” a bordo di una moto sono morti sul colpo dopo essere stati travolti e schiacciati da un’autocisterna che si è ribaltata su di loro. Poco più dietro il gruppo di amici assisteva alla tragica scena. Nonostante i tentativi di soccorso non c’è stato nulla da fare per la giovane coppia conosciuta e amata da tutti.

Federica Sternativo

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter