Erchie in giubilo, è il gran giorno: oggi le sante Lucia e Irene tornano a “casa”

Mancano ormai poche ore. Oggi, mercoledì 24 aprile, giungeranno ad Erchie le spoglie di Santa Lucia e di Santa Irene, rispettivamente da Venezia e da Catignano (Pescara). La cerimonia di accoglienza avverrà alle 18,30 in via Giovanni Boccaccio (area mercatale) e sarà introdotta e commentata da Giovanni Colonna. Saranno present, tra gli altri,i il vescovo di Oria, Vincenzo Pisanello, il sindaco di Erchie, Giuseppe Margheriti, il prefetto di Brindisi, Umberto Guidato, e circa 30 sindaci da tutta la Puglia, e Autorità civili, militari e religiose. Intorno alle 20,15, dopo la fiaccolata e la processione per le strade della cittadina, i parroci dell’Unità pastorale di Erchie, don Pietroronzo Cinieri e don Mimmo Sternativo, concelebreranno una santa messa in piazza Umberto I, proprio tra il santuario e la chiesa madre, i due luoghi di culto che caratterizzano la principale agorà ercolana. L’assistenza ai devoti e ai pellegrini sarà garantita da un infopoint e 100 volontari della Santa Accoglienza. In programma anche mostre, spettacoli, concerti, visite guidate sino al 4 maggio.

 

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter