I primi 50 anni di nozze di Pietro e Maria Fontana: re e regina del confetto riccio francavillese

Pietro e Maria Fontana alle prese coi loro “ricci”
Pietro e Maria Fontana “solo” 50 anni fa, nel giorno del loro matrimonio

Sembra ieri, ma sono già trascorsi 50 anni da quando Pietro Tardio, storico produttore di confetti ricci e altre specialità dolciarie tipiche, prese in sposa Maria Fontana Carriere: 80 anni lui, 74 lei, oggi (domenica 19 maggio) festeggiano le nozze d’oro in compagnia dei figli, degli altri familiari e degli amici più cari. Mezzo secolo di matrimonio: un traguardo importante e sempre più raro al giorno d’oggi.

Pietro, con sacrificio e passione, ha portato avanti per decenni la storica attività artigianale di suo padre Giovanni (cavaliere al merito del lavoro) che ha poi tramandato proprio ai figli Gianni e Nicola. Questi ultimi oggi – con dedizione e un pizzico di modernità, seppure nel solco della storia, che non guasta mai – sono tra i più affermati artigiani del settore, conosciuti nella Città degli Imperiali, nel caso di Gianni anche per via delle sue sempre più frequenti e suggestive partecipazioni ai matrimoni.

Pietro con suo figlio Gianni, cui ha tramandato l’attività artigianale di famiglia

Una grande famiglia molto unita, oltre che legata a Francavilla e alle sue tradizioni, quella dei Tardio, man mano cresciuta negli anni, quando ai figli di Pietro e Maria Fontana – Gianni, Annamaria, Pompea e Nicola – si sono aggiunti le nuore Mary Carbone e Maria D’Angela e i generi Francesco Baldari e Sebastiano Marangia più otto nipotini: Pierfrancesco, Gianmarco, Roberto, Andrea, Luciana, Antonello, Chiara e Pietro.

Tutti insieme, in questa giornata speciale, festeggiano quest’importante anniversario, nella speranza che a un giorno così ne seguano innumerevoli altri negli anni di là da venire.

Pietro e Maria Fontana oggi: sempre uniti come un tempo

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter