Fornitura elettrica gratuita per gli amici e a carico di un ignaro cliente: denunciate cinque persone


Ha intestato a un cliente del tutto ignaro quattro contratti per la fornitura di energia elettrica di altrettanti appartamenti di suoi amici ubicati a Lecce. Dopo la querela sporta da un 49enne latianese e a seguito dei dovuti accertamenti, i carabinieri della Stazione di Latiano hanno denunciato a piede libero un consulente energetico nel mercato libero e, appunto, i quattro suoi amici (tra i quali anche un detenuto domiciliare). Truffa, falsità in scrittura privata e sostituzione di persona in concorso i reati ipotizzati nei loro confronti. L’indagine dei militari dell’Arma è nata dal racconto della vittima, che si è vista recapitare diverse bollette elettriche, a lui intestate, per utenze in una località dove il latianese non ha alcun possedimento. Gli investigatori hanno quindi ricostruito tutto e sono risaliti all’identità dell’autore dei contratti, che ha pure guadagnato sulle provvigioni, e i beneficiari degli stessi, che per un periodo hanno potuto godere gratuitamente del servizio. 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter