La proposta: «Dossi artificiali per rendere più sicure alcune vie del centro abitato»


Occorrerebbero dei rallentatori o dei dossi-attraversamenti pedonali rialzati per rendere più sicuri alcuni tratti stradali nel centro abitato. Lo sostiene Matteo Birtolo, coordinatore dei Giovani Democratici di Torre Santa Susanna:«Questo in foto è un tratto di via Alcide De Gasperi. È quello che considero più sensibile, più delicato.
Perché?
Perché è un tratto che per varie ragioni è molto trafficato e questo anche perché vi  sono ubicate la scuola dell’infanzia Collodi e la Piazza 11 Settembre, nota ai più come “la piazzetta”.

Entrambi i luoghi sono frequentati, per ovvie ragioni, da bambini, adolescenti e adulti ma a mio avviso nonostante questo non vi sono strumenti che possano garantire la reale sicurezza di chi quelle zone le vive o semplicemente le frequenta e questo lo dico perché non è raro imbattersi in auto o moto che sfrecciano.

La sicurezza stradale è un tema delicato che presenta numerose sfumature: dalla corretta manutenzione del manto stradale ai segnali stradali o alla costruzione di dossi o strisce pedonali sopraelevate.

Credo sia giunto il momento di inserire in questa zona strumenti che possano dare maggiore sicurezza a padri, madri, residenti, bambini e ragazzi. E non solo».

 

 

 

 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter