Danno dei “mafiosi” a sindaco e Amministrazione comunale: denunciati due fratelli


I carabinieri della Stazione di Erchie, a conclusione degli accertamenti scaturiti dalla querela sporta lo scorso 21 novembre dal sindaco Giuseppe Antonio Salvatore Margheriti, hanno denunciato, per concorso in diffamazione a mezzo web, due fratelli ercolani di 36 e 40 anni. In particolare, costoro hanno pubblicato due video-denuncia sulla piattaforma web “YouTube”, accusando il sindaco e l’Amministrazione comunale di essere responsabili di presunte ingiustizie amministrative e abusi d’ufficio, definendoli ripetutamente “mafiosi” e indicando la città di Erchie come “città di mafiosi”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter