Donna deceduta al Perrino di Brindisi: aveva febbre, tosse e difficoltà respiratorie. Accertamenti in corso

Ospedale Perrino, Brindisi

Se si sia trattato di un caso di coronavirus, è tutto da accertare: qualcosa in più diranno i tamponi faringei, inviati a Bari, e l’esito dell’autopsia. La scorsa notte, una donna d 51 anni, residente a Latiano, è giunta in pronto soccorso al “Perrino” di Brindisi in preda a una grave crisi respiratoria e purtroppo non è riuscita a sopravvivere. Da giorni, stando a quanto riferito dai parenti, era alle prese con febbre e tosse. Si potrebbe essere trattato di una sindrome influenzale piuttosto acuta, non necessariamente legata al COVID-19. Intanto, dopo questo caso, ancora tutto da decifrare, sono stati sanificati in via precauzionale tutti gli ambienti del pronto soccorso del nosocomio brindisino. E, intanto, pare comincino a scarseggiare i dispositivi di protezione individuale (cosiddetto Dpi, come le mascherine).

La Asl di Brindisi, nel frattempo, ha escluso la presenza di casi di pazienti contagiati nel Brindisino

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter