Festa sentita a Oria: celebrazioni in onore di Sant’Annibale, fondatore dei Rogazionisti

La Congregazione dei Rogazionisti di Oria il primo giugno prossimo celebrerà la ricorrenza della santificazione del loro fondatore Annibale Maria di Francia.

Questo Santo fu canonizzato dal Papa Giovanni Paolo II il 16 maggio 2004, visse in Oria dove arrivò a seguito del terremoto che sconvolse la città di Messina nel 1908, per cercare riparo ed ospitalità per i suoi orfanelli e poveri.

L’anno successivo trovò finalmente definitiva sistemazione ad Oria dove si insegnavano le arti e i mestieri. Tutt’ora, in Oria, sorge uno dei complessi più grandi d’Italia. Possiamo dire che Oria ha avuto un Santo che i nostri nonni certamente ricordano. Le celebrazioni di quest’anno hanno come tema “Con Sant’Annibale chiediamo al mondo la pace”.

La mattina del primo giugno, sul piazzale antistante il Santuario, il Sindaco Maria Carone, il Direttore dei Rogazionisti Padre Paolo Galioto, e le Dirigenti del primo e secondo comprensivo, Prof.sse Francisca Camero e L. N. Serena Pezone, accoglieranno i ragazzi delle proprie scuole.

I ragazzi animeranno la mattinata con canti, danze, poesie dedicate al significato della Pace e all’invocazione al Santo affinché al più presto termini la Guerra in Ucraina.

Seguirà l’omaggio floreale alla statua di Sant’Annibale, posta sul piazzale, da parte del Sindaco e da due ragazzi rappresentanti delle rispettive scuole, verrà deposta una corona di fiori da parte dell’Ass. Ex-Allievi e gli alunni dei due istituti comprensivi porteranno un cesto di fiori con i colori dell’Ucraina.

Seguirà il volo delle colombe come messaggere dei desideri di pace delle nuove generazioni. Nel pomeriggio alle 19,00 nel Santuario ci sarà la celebrazione della Santa Messa officiata da Don Francesco Sternativo e a seguire, nel piazzale interno, una fiaccolata con la “reliquia” del Santo.

Dal 4 al 13 giugno, i Rogazionisti vivranno un altro momento importante per la loro vita religiosa, ossia la preparazione alla Festa di Sant’Antonio, a cui sono dedicati tutti gli Istituti e dove i cittadini oritani sono molto devoti.

Importante è tutt’ora la presenza dei Rogazionisti in Oria il cui centro è punto di riferimento per l’intera Città di Oria per i servizi che offre a tutti indistintamente.   

joezampetti
snasto
nuovarredo
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter