Oria, dopo 60 anni chiude il “Parietone”: stop a scuola dell’infanzia e nido, finisce un’epoca

Dopo più di mezzo secolo, quasi 60 anni, chiudono le scuole del “Parietone”, gestite dalle suore del Divino Zelo a Oria: niente più scuola dell’infanzia e asilo nido paritari “Annibale Maria di Francia” e “Madre Nazarena Majone”, peraltro negli anni sempre molto apprezzati. Ultimo giorno di scuola: 30 giugno 2022.

Gli istituti paritari, che sorgono in contrada Vela, non ospiteranno più bambini ma al massimo altre religiose.

Una notizia per certi aspetti inattesa, giacché materna e nido hanno sempre funzionato a dovere e anzi erano al massimo della capienza. Nuove iscrizioni erano via via respinte per eccesso di utenza.

Quindi l’impressione è che non “muoia” qualcosa di già destinato alla morte, ma che dietro questa decisione possano esserci delle ragioni che trascendano – e il riferimento al Trascendentale è puramente casuale – gli aspetti economico-finanziari.

Di sicuro sono scontenti i tanti genitori che fino allo scorso scolastico, si sono trovati bene al “Parietone”, anche avendone accettato ben volentieri gli aumenti delle rette mensili in quanto soddisfatti del servizio ricevuto.

Quando il paese è piccolo, la gente mormora. E, allora, bisogna pure dar conto dei mormorii che finora non hanno alcunché di verificato: e se davvero qualcuno fosse interessato all’acquisto del monastero nel centro storico, proprio confinante con il castello? E se, dismessa quella struttura, con annessa chiesetta, fossero cambiate le strategie della Diocesi e delle stesse suore del Divino Zelo?

Il tempo dirà se sia stato così, intanto – almeno per il momento – bisogna salutare e ringraziare una struttura che per più di mezzo secolo è stata fucina di educazione, istruzione e conforto sia per i piccoli che per le loro famiglie. Addio o ciao, magari soltanto arrivederci, caro “Parietone”.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter