La Compagnia carabinieri di Francavilla ha un nuovo comandante: benvenuto al capitano Genovese, in bocca al lupo e grazie a Cipolletta

Si è insediato al Comando della Compagnia carabinieri di Francavilla Fontana il capitano Alessandro Genovese 

L’Ufficiale, 31 anni, originario della provincia di Firenze ma dalle radici sicule, ha frequentato dal 2007 al 2010 la Scuola Militare Nunziatella di Napoli.

Il nuovo capitano Genovese con il nuovo colonnello Acquaro

Dal 2011 al 2016 ha seguito l’iter formativo presso l’Accademia Militare di Modena e la Scuola Ufficiali carabinieri di Roma.

Dal 2017 al 2020 ha ricoperto l’incarico di comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Catanzaro, mentre nei successivi due anni ha prestato servizio al Nucleo Investigativo di Castello di Cisterna (NA).

Il capitano Genovese subentra al capitano Gianluca Cipolletta, trasferito al I° Reparto Investigativo del Raggruppamento operativo speciale carabinieri di Roma quale addetto alla 3^ Sezione.

Cipolletta ha brillantemente diretto la Compagnia negli ultimi quattro anni e si è distinto per disponibilità, impegno e diffusione della legalità fra i più giovani. Diversi i casi di cronaca seguiti e le matasse sbrogliate. A lui un doveroso ringraziamento.

Il capitano Cipolletta

Nei suoi progetti per il territorio, ha riferito come vi siano in primis ascolto nei confronti dei cittadini, presenza sul territorio, prevenzione ed eventuale repressione. Giovane età, idee molto chiare e attaccamento alla divisa. Queste le prime impressioni sul nuovo comandante dell’Arma nella Città degli Imperiali. Proviene da territori difficili e ne ha ottenuto un altro altrettanto difficile: persino superfluo rivolgergli un in bocca al lupo per il nuovo compito che la carriera gli ha riservato.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter