Casina dei Nonni: il ritorno al passato con lo sguardo al futuro fra le campagne di Oria

Un posto quasi incantato tra le campagne di Oria che da qualche tempo a questa parte si nutre di nuova linfa, oltre che di una vitalità pur sempre e inevitabilmente ancorata a trascorsi che sanno di radici: quelle origini che a queste latitudini sono un po’ comuni a chiunque. La Casina dei Nonni (strada provinciale 51-bis Oria – Cellino San Marco) è, al tempo stesso, tradizione e innovazione. È passato ma anche presente e futuro, per giunta in mezzo alla natura e con prodotti spessissimo a chilometro zero oltre che di qualità innegabilmente elevata.

Il Sud è per i turisti quello che la domenica mattina era per i bambini: il finire presto di odori che ti riempivano il naso, e di suoni che ti riempivano il cuore. Il Sud è per chi ci vive, per chi ci è cresciuto, la casa del nonno e della nonna aperta a tutti i nipoti, piena di vita dal giorno alla notte, rifugio sicuro nei momenti di tempesta che ti permette di assieparti a fianco ad un fuoco ad ascoltare voci di storie lontane, dimenticando per un attimo il tuo poco tempo e i tuoi problemi.



Non esiste migliore immagine per descrivere il clima d’accoglienza e di storia che il Salento offre a tutti, indistintamente, da sempre. Ed è con questa immagine ch’è in grado d’infondere che l’Agriturismo “La Casina dei Nonni” offre ai propri ospiti un’esperienza unica e profonda, che richiama proprio quelle tradizioni radicate nel territorio per affacciarsi e proporsi, seppure rinnovata, alle nuove generazioni.

In un momento storico in cui tutto pretende velocità e profitto, finalità economica e ottimizzazione produttiva, la nuova gestione ha deciso di offrire ai suoi ospiti una possibilità per fermarsi, per riposare, per godere delle gioie più semplici della vita che un po’ tutti stiamo dimenticando.

Proprio riportando alla mente il ricordo dei nonni, della tradizione familiare, della cultura casereccia, l’agriturismo permette di ricongiungersi con un sé lasciato in un angolo perché non confacente al moderno stile di vita:

quella parte di noi bambina capace di emozionarsi guardando una cicala lasciare il suo guscio, capace di divertirsi raccogliendo la frutta dall’albero, capace di addormentarsi serenamente e profondamente in pace con tutti i lati di se stessa. Immerso nella lussureggiante macchia mediterranea e attorniata dai giganteschi ulivi secolari, un antico casolare del ‘700 riportato a nuova vita funge da porto, da insenatura frastagliata e sicura per il momento ristoro: un luogo nel tempo più che nello spazio che porta con sé la rasserenante litania che i nostri nonni cantavano ai nipoti impauriti, per farli addormentare.



Un posto che permette di vivere il sogno di entrare in stretto contatto con le emozioni che solo la natura è in grado di regalare; di vivere il miracolo della vita in ogni sua piccola forma; di veder crescere i germogli sulle piante e di godere dei frutti; di lasciarsi sovrastare da quegli antichi alberi di ulivo che nei secoli hanno vegliato sul duro lavoro dell’uomo, il quale mostrava loro rispetto, accudendoli, e gratitudine per il frutto che gli veniva donato; di allevare i propri animali lasciandosi arricchire dal loro sostentamento; di lasciarsi accarezzare dalla suggestiva sensazione che l’aurora e il tramonto permettono di vivere immersi nella natura e di godere di quella pace che lascia ascoltare i propri silenzi.

Questo e tanto altro è possibile assaporare all’interno di questo singolare e unico agriturismo che permette di vivere la presenza dei nostri cari nonni, che ci hanno lasciato in eredità un sapere impresso in tutto ciò che ci circonda, dov’è possibile sedersi e ascoltare nell’aria i lori vecchi e saggi consigli che vengono portati a noi da quel vento che ha asciugato il loro sudore, le loro lacrime, da un sole che ha colorato la loro pelle e irraggiato i loro sorrisi.

L’obiettivo della Casina è quello di regalare attimi di serenità e di sollievo in un contesto che ti porta lontano dal frastuono e dal frenetico vivere quotidiano di una società che corrode la nostra vera natura: esseri liberi di vivere ciò che di più bello la vita è in grado di donarci.

Ma chi sono “quelli” della Casina?

Una nuova realtà nata a Oria da qualche mese, dove l’incontro tra la famiglia Proto e un gruppo di sei ragazzi con background differenti sta cercando di promuovere la cultura, il territorio e la tradizione.

Tra mille sacrifici, i giovani ritornano sulle antiche tradizioni.

Dall’unione di tecniche antiche e moderne si prova a ripristinare e promuovere ciò che madre terra è in grado di dare.

Ospitalità rurale, cucina tipica km0 e fatta a mano secondo tradizione sono i punti di forza di questa azienda già molto apprezzata.

Il must è riavvicinare tutti, giovani e anziani, a ciò che eravamo e non dovremmo dimenticare.

I prodotti impiegati seguono la stagionalità e ogni settimana la signora Marisa con i suoi ragazzi decidono di proporre all’ospite ciò che la terra in quei giorni ha offerto loro. Grazie al pastaio Emanuele De Maglie è possibile degustare della pasta ripiena con le farine delle nostre terre. Emanuele Mingolla, anche detto “L’uomo della carne” è pronto a scegliere i migliori pezzi e cucinarli con sapienza e tecnica. L’ospitalità e l’organizzazione sono curate da Tatiana Patisso, che dopo gli studi universitari ed esperienze all’estero ha scelto di tornare qui per dare un contributo alla sua Oria. L’instancabile Tony Ferrajoli è sempre pronto a dare nuova vita e benessere alla loro linfa principale: la natura. La signora Marianna con il suo sorriso e la cura del dettaglio vi saprà conquistare e far sentire a casa, con l’aiuto e il sostegno di Sara e Gennaro, ragazzi speciali il cui incontro ha dato la giusta direzione al servizio.

Tutta la squadra è guidata da Michele Proto, un giovane imprenditore oritano con anni di esperienza nel settore, che ha deciso di investire nella sua terra e di restaurarne le antiche tradizioni.

Non si pensi dunque di arrivare e trovare un menù prestabilito, non ci troviamo all’interno di un ristorante, ma la cucina segue l’offerta della natura, che ha e pretende i suoi cicli: si vuole far riscoprire ai clienti il contatto con essa attraverso la genuinità del cibo. Ogni giorno vengono selezionati prodotti freschi e lavorati tradizionalmente per rievocare i sapori della nostra infanzia a casa dei nonni.

Il sito internet: www.agriturismocasinadeinonni.it

I servizi:

  • Organizzazione di eventi, compleanni, cresime, comunioni, anniversari, baby shower, lauree, ecc.
  • -B&B con 3 camere in un antico casale del ‘700
  • Piscina riservata per gli ospiti del B&B e per l’organizzazione di eventi privati e feste.

Un soggiorno esperienziale assolutamente da provare.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter