Ed ecco il calendario della Passione 2023: presentazione il 18 dicembre a “San Pasquale”

 Domenica 18 Dicembre 2022 ore 19,00 nel Santuario di Sant’Antonio dei Rogazionisti.

La pubblicazione del “Calendario 2023” o “Calendario della Passione” giunge quest’anno alla X edizione, come strumento di divulgazione per la conoscenza della storia, della fede, dei beni culturali, degli eventi e delle tradizioni della Città di Oria, nonché per la promozione della Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo in Oria, che si tiene, ogni anno, la Domenica delle Palme. Quest’anno il 02 Aprile 2023.

L’emergenza sanitaria da Covid-19, ha sconvolto e/o cancellato tutte quelle tradizioni che nel corso dell’anno si svolgono nella nostra comunità cittadina. Il Calendario non veniva presentato in presenza dal 2019: dopo tre anni, quest’anno, si ritorna in presenza. L’Associazione, attraverso il Calendario, per continuare a valorizzare la storia cittadina, ha voluto pubblicare e far conoscere la VIA CRUCIS realizzata dal nostro concittadino Emanuele Benedetto Pinto (1816-1893).

Le XIV Stazioni della Via Crucis sono state realizzate nel 1888 per la Chiesa di San Domenico, oggi sono custoditi nel Museo Diocesano.

La biografia e le opere di Emanuele Benedetto Pinto saranno presentate da Pino Malva, esperto di storia locale. Inoltre, nel Calendario sono riportate immagini fotografiche della Rappresentazione della Passione 2022.

La Sacra Rappresentazione della Passione, in questi anni, seppur in modi diversi, è stata, comunque, messa in scena al fine di tenere viva la tradizione. Nel 2022, è stata rappresentata nel Santuario di Sant’Antonio dei Rogazionisti in una veste ridotta ma intensa di fede e partecipazione popolare. Le foto del Calendario sono state realizzate con arte fotografica da Fernando Barone e Sonia Bufano.

Il Calendario è stato pubblicato grazie al sostegno di FIALS Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità e Assicurazioni GENERALI. in sinergia con la nostra Associazione. Il Gruppo di Promozione Umana, nato nel 1982, continua con passione, sacrificio, impegno ed orgoglio, nelle sue attività in favore nella promozione socio-culturale-religiosa della Città di Oria. 

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter