Aveva con in casa pistola e cocaina: arrestato un 48enne. I cani Fabian e Ghigo hanno fiutato tutto, operazione pericolosa anche per loro

Nel tardo pomeriggio del 28 dicembre, i carabinieri del N.O.R. della Compagnia di San Vito dei Normanni, nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dei reati in materia di armi e di stupefacenti, hanno tratto in arresto un 48enne di Carovigno che, durante una perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa e relativo munizionamento pari a 13 colpi.

La perquisizione, inoltre, ha consentito di rinvenire in suo possesso della cocaina e materiale per la preparazione delle dosi. L’attività di polizia giudiziaria è risultata particolarmente delicata poiché l’arrestato aveva nella pronta disponibilità la pistola infilata nella cintura dei pantaloni, arma che ha subito impugnato all’ingresso dei militari i quali, però, lo hanno immediatamente immobilizzato e disarmato.

Alle successive attività di perquisizione hanno preso parte anche militari della guardia di finanza di Ostuni e unità cinofile di Brindisi con l’ausilio dei cani Fabian e Ghigo. L’arrestato ,su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato condotto nel carcere di Brindisi.

Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter