“Quel branco di cani neri è ancora libero di uccidere i gatti miei e quelli degli altri, temo che qualcuno si farà giustizia da solo”

I famigerati cani neri, specializzati nell’uccidere i gatti, è ancora libero nonostante le numerose segnalazioni dei proprietari dei felini brutalmente azzannati negli ultimi giorni nel centro abitato e fra le campagne di Francavilla Fontana. Nei giorni scorsi, qui stesso fu riportato il caso di contrada Massimiano, dove il branco, oltre ad aver ammazzato un micio e ad averne ferito gravemente un altro, si era avventato anche contro una donna che aveva cercato di difenderli. Ora una nuova lamentela:

“A una settimana della denuncia, il branco dei cani neri è ancora libero. Nulla hanno fatto le istituzioni in questa settimana. Stanno aspettando che mi uccidano il resto dei gatti? O che qualcuno li faccia fuori definitivamente? ieri sera erano nuovamente dietro il mio recinto, intenti ad entrare nuovamente. Ho chiamato i vigili e non rispondevano, ho chiamato i carabinieri e mi hanno detto: vediamo quello che possiamo fare, sto aspettando ancora che mi chiamino. Non so più che fare. Mi stanno esasperando, andrà a finire che appena rientrano nel recinto, sarò costretto a difendere i miei gatti nel peggiore dei modi. Qui nessuno fa niente”.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com