Controlli in negozi e locali pubblici, scoperti 12 lavoratori in nero e irregolari, sanzionati i datori

La guardia di finanza dipendente dal Comando provinciale di Brindisi, nel corso di specifici controlli, ha scoperto 12 lavoratori tra in nero e irregolari. Sono stati presi in considerazione esercizi commerciali e pubblici (bar, pub, rosticcerie, paninoteche) nei comuni di Brindisi, Ostuni, Francavilla Fontana e San Pietro Vernotico. Otto i dipendenti del tutto in nero, quattro quelli irregolari. Sei i datori sanzionati e segnalati alle autorità competenti.

“Il sommerso pregiudica gli equilibri economici e finanziari del Paese, essendo orientato alla riduzione illegale dei costi di ‘struttura’ (fiscali, organizzativi e del lavoro) per massimizzare i profitti e ottenere vantaggi competitivi impropri”, fanno sapere le fiamme gialle.

Titolo Slide 1
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 2
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Titolo Slide 3
Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor
Clicca qui
Previous slide
Next slide
Resta aggiornato

Iscriviti alle nostre newsletter

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com